News

Curiosità

Il matrimonio del secolo

Anche oggi lasciamo da parte la nostra rubrica quotidiana per dedicarci ad uno degli eventi maggiormente discussi della settimana che, nonostante siamo da poco entrati nel secondo decennio, è stato definito il matrimonio del secolo: ovviamente ci riferiamo alle nozze di William e Kate.

È bastato dare un'occhiata veloce ai feed della scorsa settimana per notare la massiccia presenza di post che hanno trattato un qualsiasi tema legato alle nozze reali, per rimanere solo al contesto del web, perché anche la televisione e i giornali hanno dedicato del tempo al commento e all'analisi della cerimonia nuziale.
Si è trattato di un evento mediatico di grandi proporzioni che tutti i mezzi di comunicazione, ognuno con le proprie specificità, hanno cercato di seguire nel migliore dei modi, che in questo caso ha voluto dire assicurare una copertura pressoché totale dell'evento.

La rete si è occupata anch'essa di tutto: copertura dell'evento attraverso il live streaming su YouTube, commenti in real time su Twitter e Facebook e continui aggiornamenti sugli invitati, sugli elementi che 'stonavano' un po', su quelli perfetti, sui cappellini delle invitate, sull'abito giallo canarino della Regina, su quello della sposa mentre sulla divisa dello sposo tutto sommato non c'era molto da dire, sul Principe Harry, sulle damigelle e... insomma tutto è stato passato al setaccio perché tutto doveva essere all'altezza di un evento tanto atteso cui, nel senso di una condivisione e partecipazione mediatica, buona parte della popolazione mondiale si è sentita 'invitata'.

Visto tutto il clamore di questo evento non sarà un caso che l'immagine, a corredo di questo post, che ritrae i due novelli sposi che dopo la cerimonia si scambiamo un affettuoso bacio sul balcone di Buckingham Palace in segno di saluto per quanti si sono radunati lì sotto per salutarli, e cui fa da cornice una imbronciata quanto insofferente piccola damigella, abbia avuto un gran diffusione soprattutto tra quanti hanno seguito le nozze con un certo distacco.

Adesso tocca aspettare e verificare quanto tutto quello che abbiamo visto in questa occasione influenzerà le scelte delle future coppie 'comuni' di sposi, noi da parte nostra ci teniamo pronti a soddisfare tutte le richieste... anche quelle più stravaganti.

E voi cosa ne pensate? Avete seguito il matrimonio o ve ne siete disinteressati?
Nel caso vi foste persi qualcosa sul YouTube Royal Channel potete trovare quanto cercate.

Condividi: