News

Curiosità

Sposi in tram

Siamo abituati a vedere gli sposi arrivare in chiesa su bellissime macchine, sia d'epoca che nuove e fiammanti, quelli più stravaganti scelgono altri mezzi come le motociclette o i carretti trainati da cavalli e quelli più creativi se ne inventano qualcuna per stupire partner e ospiti... ma ci sono anche sposi che raggiungono la chiesa in tram.

Il comune di Torino con la collaborazione dell'azienda locale che si occupa dei trasporti urbani (GTT, Gruppo Trasporti Torino) mette a disposizione degli sposi la possibilità di farsi accompagnare in chiesa con il tram più vecchio a disposizione, si tratta del 116 vettura rosso-crema del 1911 che ha immenso valore storico, ma anche affettivo, per l'intera città.

La prima coppia di sposi che ha usufruito di questo servizio è composta da due membri dell'Associazione Torinese Tram Storici, entrambi hanno una gran passione per queste vetture e per il loro valore storico e culturale e sono impegnati a mantenere costante l'attenzione attorno ad esse soprattutto al fine di valorizzarle. Sono, quindi, arrivati in chiesa, accompagnati dai testimoni, e sono stati accolti dai loro ospiti e da molte persone curiose che erano in attesa.

Nella città di Matera una cosa del genere è impossibile da realizzare perché non ci sono i tram però questo è un ulteriore esempio di come ci si impegni per rendere il giorno del proprio matrimonio unico e indimenticabile.

Via Sposalicious

Condividi: