News

Curiosità

Wedding planner

Come abbiamo visto nel post precedente una delle modalità di procedere nell'organizzazione del matrimonio è il 'fai da te'; quando però non si eccelle per qualità creative e organizzative è preferibile ricorrere ai servizi di un'agenzia di wedding planner che accompagnerà gli sposi in tutte le fasi organizzative e li aiuterà a rendere alcuni passaggi molto più semplici e, soprattutto, poco stressanti.

Gli elementi che possono favorire questa scelta sono molteplici, a cominciare dal risparmio; non solo nel senso di risparmio economico, visto che una/un wedding planner può provvedere a fare un uso razionale e mirato del budget matrimoniale, ma anche in quello di risparmio di tempo e di stress. L'agenzia si occuperà di prendere i contatti e di chiedere preventivi per la festa, per le bomboniere, per il servizio fotografico, per gli allestimenti floreali... agli sposi toccherà solo esplicitare i propri desideri e poi, ovviamente, scegliere tra ciò che verrà loro proposto.
Lo stesso discorso vale per lo stress: occuparsi di tutte queste cose richiede tempo e attenzioni che devono andare ad integrarsi con le attività lavorative e quotidiane che si compiono abitualmente, demandare ad altri le questioni più impegnative e spinose può contribuire ad alleviare lo stress che un matrimonio, volenti o nolenti, provoca.

Rivolgersi a professionisti equivale anche ad affidarsi a persone che saranno attente ad ogni dettaglio e che quindi si impegneranno a fare in modo che tutto si svolga nel migliore dei modi esaudendo i desideri della coppia... fermo restando, però, che la supervisione di tutte le fasi toccherà agli sposi...

Quanti di voi affiderebbero il proprio matrimonio ad un'agenzia di wedding planner?

via TiamoTisposo Weddings

Condividi: