News

Curiosità

Il matrimonio al tempo dei social network

I social network sono parte integrante della nostra quotidianità, e molto spesso diventano una cassa di risonanza per tutto ciò che ci capita, di bello e di brutto.
Di conseguenza coloro che sono alle prese con l'organizzazione del proprio matrimonio, coloro che stanno vivendo le fasi che li porteranno al fatidico sì, coloro che sono entusiasti per tutto quello che stanno facendo, tendono a riversare tutte le loro emozioni sui social, coinvolgendo amici e parenti ma anche persone non molto vicine.

Se da una parte i social e il web consentono di gestire alcuni aspetti pratici e organizzativi fornendo utili indicazioni su come trovare la sala, sulla lista nozze o su altri dettagli, dall'altra ci sono coppie che condividono tutte le fasi della preparazione, o quasi, rimangono top secret fino all'ultimo l'abito della sposa, le bomboniere e qualche altra sorpresina, quelle della cerimonia e, infine, i momenti della festa.

Mentre prima occorreva affacciarsi alla finestra per vedere la sposa uscire di casa, oggi è sufficiente seguire l'evento su Facebook o su Twitter per non perdersi niente. Il matrimonio non è più, quindi, solo un evento privato ma diventa un evento condiviso. Ci sono coppie che creano gruppi su Facebook per organizzare al meglio alcune fasi della festa, coppie che hanno un proprio hashtag per tenere sott'occhio tutti i contenuti e poi raccoglierli facilmente, coppie che utilizzano periscope per riprendere e condividere i momenti salienti della cerimonia e coppie che si inventano qualcosa di originale per stupire utilizzando i social.

In America, inutile dirlo, quella che sembrava una moda si sta affermando con vere e proprie figure professionali di Social Media Wedding che si occupano di gestire la relazione tra sposi, matrimonio e social network.

Noi, nel nostro piccolo, da diversi anni diamo il nostro contributo con i Villa Schiuma Awards, un modo per permettere ai nostri sposi di condividere con amici e parenti alcuni dei momenti più emozionanti dei loro matrimoni.

E voi quanto siete, siete stati o sarete, social per il vostro matrimonio?

Condividi: