News

Curiosità

First Look: incontrarsi prima del sì!

La tradizione vuole che gli sposi, il giorno del matrimonio, si vedano per la prima volta all'interno della chiesa: l'usanza prevede che lui scopra lei in abito bianco quando lei si affaccia sul portone e fa il suo ingresso, e che lei veda lui mentre, lentamente, gli si fa più vicina.

Sono sempre di più le coppie che, invece, preferiscono dedicare un po' di tempo a se stesse e alla propria intimità e decidono di incontrarsi prima che la cerimonia abbia inizio, per poter condividere solo tra di loro l'emozione istintiva dell'incontro e per poter conservare questo momento tra i loro ricordi più intimi e riservati.

Si chiama Firt Look ed è una novità che arriva dall'America e che lentamente sta iniziando ad affermarsi in Italia anche se è molto lontana dal prendere il posto di una delle consuetudini maggiormente consolidate nel rituale delle nozze.

Abbiamo individuato alcuni aspetti che portano due sposi a decidere di vedersi da soli in un luogo diverso dalla chiesa.

È, senza dubbio, un incontro molto speciale che coinvolge solo gli sposi e che sarà condiviso solo da loro due e, secondariamente, dal fotografo che li segue. Gli ospiti della festa che aspettano curiosi di vedere come si manifesteranno le emozioni del primo incontro dovranno accontentarsi di vederli raggianti entrare in chiesa mano nella mano.

Può essere anche un'occasione utile a scaricare un po' di tensione abbracciando la persona amata e cercando in lui o lei supporto e tranquillità per affrontare la giornata.

Questo incontro ha luogo quando la sposa è pronta e ha ultimato i preparativi, per gli sposi è, quindi, una buona occasione per fare alcune foto insieme per poter essere più liberi durante lo svolgimento della cerimonia e dedicarsi ai propri ospiti con tranquillità.

Insomma ci sono tradizioni che vale la pena non rispettare soprattutto se ci si riesce a ritagliare uno spazio privato in cui godere della propria dolce metà in abito da cerimonia e averlo o averla tutta per sé prima che la cerimonia e la festa abbiano inizio.

Condividi: