News

Grandi catering

Giorgio Napolitano a Matera

Assolutamente perfetta la Cena di Gala servita ieri sera da Villa Schiuma per il presidente Giorgio Napolitano in Prefettura.

Si è lavorato in un clima molto sereno nonostante l'ansia del "far bene" fosse presente nell'animo di tutti i nostri collaboratori che partecipavano.

Sicuramente questo clima è stato creato dalla grande cordialità che il Presidente Napolitano ha dimostrato sin dall'inizio salutando personalmente con una stretta di mano il "Principale" Nicola Schiuma e tutti i collaboratori

In tanti hanno dato il loro contributo alla riuscita della serata. A cominciare dallo Chef Michele Martelli, tricaricese, e dai suoi aiuti Domenico Tricarico, Mirko Santospirito e Marco Camerino, che hanno preparato le delizie tanto gradite al presidente ed agli altri commensali.

Il servizio è stato altrettanto impeccabile grazie al nostro Direttore Nino Demuro affiancato da Pietro Tamburrino e Rocco Buono, sommelier d'eccezione, e poi ancora: Agostino Delia, Vito Petraroli, Giuseppe Perniola, Giuseppe Dicuia, Massaro Carmine, Paola Camero e Marianna Esposito.

Il Presidente Giorgio Napolitano ha messo tutti a proprio agio, anche quando, durante la cena, il nostro chef Martelli, ha voluto chiedere se avesse gradito e se avesse desideri particolari. Nel rispondere con sinceri complimenti per la semplicità ed il gusto della nostra cucina, ha confidato allo chef di avere un debole in particolare per i formaggi, che avrebbe gradito ancora se sua moglie, la Signora Clio, non avesse messo un veto con un gesto deciso della mano.

Proprio in questa circostanza, il Sindaco Emilio Nicola Buccico, ha colto l'occasione per citare il Poeta Rocco Scotellaro, tricaricese come il nostro chef.

Subito dopo la cena, Il presidente e sua moglie, hanno voluto ringraziare personalmente tutti i nostri ragazzi, mettendosi a disposizione per le foto.

"Voi che avete il cappello alto (rivolgendosi agli chef) abbassatevi per non coprire i vostri colleghi che stanno dietro": questa l'attenzione che ha avuto prima dello scatto che lo ha ritratto con il personale di Villa Schiuma.

Condividi: