News

Rubriche

Amori/matrimoni | Liz Taylor e Richard Burton

È morta Liz Taylor. Lascia due mariti e ne raggiunge cinque.

Questa è stata una delle battute che ha salutato la recente scomparsa di Elizabeth Taylor attrice americana che non ha bisogno di presentazioni. La sua vita sentimentale, come quella artistica, è stata abbastanza vivace... d'altro canto era nata sotto il segno dei Pesci! ;)

Tra le sue relazioni quella con Richard Burton è stata sicuramente quella più importante, e tale era vissuta e concepita da entrambi per essere stata passionale ma anche molto turbolenta. I due si conoscono nel 1961 durante le riprese del film Cleopatra, nel quale la Taylor recita la parte della protagonista mentre Burton quella di Marco Antonio; stando a quando si dice tra loro ebbe subito inizio una relazione molto appassionata, a dispetto del fatto che entrambi fossero già sposati.
Ufficializzarono la loro relazione unendosi in matrimonio nel 1964, divorziarono nel 1974, si risposarono nel 1975 e divorziarono nuovamente nel 1976, ma questo episodio non mise fine al loro sentimento e alla loro rapporto.
Lettere e documenti raccontano come il legame che li univa non si sia mai esaurito a dispetto delle successive relazioni e dei matrimoni di entrambi. Sono state rese pubbliche dalla Taylor, le lettere che Burton le inviava non solo durante la loro relazione ma anche quando erano entrambi uniti ad altre persone, tra queste ce n'è una che l'attrice ha ricevuto e che ha custodito gelosamente senza renderla pubblica: risale all'agosto del 1984, fu scritta qualche giorno prima che Burton si spegnesse.
É in preparazione anche un volume dall'emblematico titolo “Furious Love” che ha come obiettivo quello di narrare questa storia d'amore appassionato, ma, come sappiamo, ci sono cose che la mente e le parole non possono concettualizzare e formalizzare.

Liz nel suo testamento ha chiarito di voler riposare accanto al 'suo' Richard, la decisione spetta alle famiglie di entrambi... in ogni caso sono nuovamente insieme e questa volta per sempre.

Condividi: