News

Rubriche

Il lato comico dell'amore | pensieri

Ogni tanto capita di pensare cose poco lusinghiere del/la proprio/a compagno/a, ci sono momenti in cui quegli aspetti caratteriali che ci sono sempre piaciuti tanto e che ci hanno colpito diventano difetti tanto assurdi quanto insopportabili.
A tali pensieri che, nella maggior parte dei casi, costituiscono degli episodi isolati possono subentrare senti di colpa da parte di uno o di entrambi i coniugi; in queste occasioni vi suggeriamo di tenere a mente la regola di Edmond Rostand che può rivelarsi molto utile:

“Non sentiti in colpa per quello che hai pensato di tua moglie; lei ha pensato molto peggio di te.”

È vero? Cosa ne pensate?

Condividi: